Sformato di Cous cous di Legumi e Broccoli

INGREDIENTI

COUS COUS DI CECI E LENTICCHIE

BROCCOLI

YOGURT DI SOYA

SHOYU

SCIROPPO DI ACERO oppure MALTO DI RISO

SEMI SI SESAMO o GIRASOLE

Olio evo (facoltativo)

Sale integrale marino (facoltativo)

 

E’ una ricetta SALVACENA semplice e veloce!!!

Non contiene grassi ed è ricca di fibre, probiotici e prebiotici fondamentali per l’intestino

Basta portare ad ebollizione  l’acqua (con sale se si vuole) , poi spegnere il fuoco e mettere il cous cous (prima sciacquato e massaggiato con Olio evo) in quantità uguale all’acqua. Lasciar riposare un paio di minuti e poi aggiungere i broccoli precedentemente lessati e per chi vuole anche i semi di sesamo o girasole.

Preparare la salsa miscelando yogurt di soia, shoyu q.b. e lo sciroppo d’acero (o il malto) . Le dosi decidetele al momento in base al gusto che preferite (aggiungere più shoyu se si vuole più intensa e salata o viceversa)

Ve ne innamorerete!!!!

 

Annunci

La Pozione Magica dell’Erbolaia

DRINK ME…!!!!

Dedico questo articolo ad una mia carissima amica… che mi ha ispirata per le immagini e per l’evocazione ad Alice nel paese delle Meraviglie…

Ho sempre amato creare “pozioni” e rimedi naturali a partire da materie prime naturali… ma stavolta mi sono superata…. ! Recentemente mi sono sentita molto a terra per vari motivi e il mio fisico non reagiva più ad alcuni stimoli.. dopo varie ricerche e dopo aver consultato specialisti di medicina cinese, sono arrivata a capire la causa del problema… Si trattava , in gergo tecnico, di un vuoto energetico di Rene e Milza , organi fondamentali nella Tradizione della medicina cinese.

Ho voluto così creare uno sciroppo che nutrisse Rene e Milza..ma non solo, in realtà le proprietà di questa pozione da me formulata sono molteplici:

1 RIATTIVA TUTTE LE FUNZIONI VITALI E DA’ ENERGIA IMMEDIATA

2 ALZA LE DIFESE IMMUNITARIE

3 REGOLARIZZA LA GLICEMIA

4 E’ UN POTENTISSIMO ANTIOSSIDANTE PER IL FEGATO E PER TUTTE LE CELLULE

5 DONA CALORE A CHI SOFFRE DI ESTREMITA’ FREDDE

6 ATTIVA A LIVELLO METABOLICO FAVORENDO IL MANTENIMENTO DEL PESO CORPOREO

7 REGOLA L’INTESTINO E RIPARA LA MUCOSA INTESTINALE

8 REGOLARIZZA I SUCCHI GASTRICI (in caso di gastrite non inserire il pepe nero)

 

Ed ora ecco la ricetta:

Tutti i prodotti li trovate ovviamente da me in erboristeria

INGREDIENTI

50g CURCUMA POLVERE

50g ZENZERO POLVERE

50g CANNELLA POLVERE

2/3 CUCCHIAI DI KUZU

PEPE NERO qb

2 CUCCHIAI DI SESAMO NERO

2 CUCCHIAI DI MALTO DI RISO oppure MALTO DI ORZO oppure SCIROPPO D’ACERO

20g di ROSA CANINA

20g SEMI DI CARDAMOMO

 

 

PREPARAZIONE

Preparare un decotto di cardamomo e rosa canina in mezzo litro di acqua facendo bollire il tutto per 10/15 minuti. Lasciare raffreddare e scolare il tutto.

Aggiungere il KUZU stemperandolo fino a quando non si sarà sciolto completamente. Aggiungere tutti gli ingredienti a parte il malto o sciroppo d’acero  che invece andrà aggiunto alla fine. Portare ad ebollizione mescolando omogeneamente il composto e cuocere per 5/10 minuti a fuoco lento mescolando ogni tanto. Spegnere il fuoco e aggiungere il malto mescolando.

Lasciare raffreddare e mettere in frigo…(si conserva tranquillamente per 10 giorni)

Prenderne 1/2 cucchiai tutte le mattine scaldandolo e aggiungendo il succo di mezzo limone.

 

 

 

 

Mi sento gonfia come un Pallone!!

Bloated Floating Pig

Nell’ultimo periodo ho avuto modo di incontrare varie persone, tra cui io stessa, con lo stesso problema: GONFIORE ADDOMINALE

perenne….

Un problema abbastanza semplice da spiegare ma un pò meno da curare visto che le cause possono essere molteplici….

Ora vi elencherò vari e possibili motivi :

1 .  SI MASTICA TROPPO VELOCE

2 .  DISBIOSI INTESTINALE

3.  CARENZE ENZIMATICHE

4 . FEGATO GRASSO O PROBLEMI LEGATI AD ESSO O ALLA CISTIFELLEA

5 . GASTRITE, E PROBLEMI GASTRO-ESOFAGEI

6 .  ANSIA E STRESS

7 .  STITICHEZZA O COLITI

8 .  INTOLLERANZE ALIMENTARI

9 .  ERNIA IATALE O PROBLEMI ALLE VARIE VALVOLE DI COLLEGAMENTO TRA I VARI ORGANI DEL TRATTO DIGESTIVO

10 . USO DI FARMACI ( soprattutto gli inibitori della pompa protonica, antibiotici e tantissimi altri ancora)

Bene.. detto ciò dire che gli approcci da seguire per ottenere buoni risultati e guarire dal problema sono da attuare in base alla causa… SCONSIGLIO VIVAMENTE DI TAMPONARE CON CARBONE VEGETALE O SIMILI…

Bisogna in primis mettere ordine… FONDAMENTALE SARA’ CAMBIARE REGIME ALIMENTARE per un buon periodo… e nella fase iniziale bisognerà lavorare sul DRENAGGIO dell’organo in questione per poi ANDARLO a NUTRIRE con gli integratori opportuni. NON CONSIGLIO IN FAI DA TE perchè spesso non si riesce a creare una terapia ben organizzata e anzi si va a peggiorare il problema.

TUTTO E’ IN CONTINUO MUTAMENTO, anche il nostro organismo con il giusto approcciò tornerà come nuovo. Ci vuole pazienza e costanza e soprattutto lavorare sia sulle cause fisiche che su quelle psicosomatiche.

 

 

Io, Lo Strappo e la Vecchiaia

Ebbene si, gli anni avanzano e pure gli acciacchi si moltiplicano. Quando vi dicono che dai 25 anni in su è tutta una discesa , beh credeteci perchè è la pura verità!!!

Proprio ieri mattina prima di arrivare al lavoro, mi sono cimentata in una manovra in automobile da semi contorsionista, peccato che i miei muscoli non lo siano…

Un bello stappo al muscolo centrale della schiena, ho avvertito subito una forte infiammazione e dolore, non riuscivo a girarmi e in più avevo fastidio anche al braccio e alla gamba dal momento che la postura si era modificata per non appesantire il lavoro della schiena.

Dopo 24 ore dall’accaduto ho quasi risolto il problema, ora sento solo un leggero fastidio quando mi giro ma i dolori delle ore seguenti all’accaduto sono ormai un ricordo.

Vi svelerò la miscela che ho sperimentato per risolvere il problema. Premetto che questo mix è utile anche in caso di :

1-ARTRITI E ARTROSI

2-DOLORI MESTRUALI

3-MAL DI TESTA

4-TORCICOLLO, LOMBALGIA , INFIAMMAZIONE DEL MUSCOLO

5-DOLORI ARTICOLARI

6-RECUPERO SPORTIVO E DOLORI DA ACIDO LATTICO

 

ECCO LA FORMULA:

Q-DOL GOCCE (Laboratori Di Leo ) 20 gocce ogni 2/3 ore

MAGNESIO in polvere (Planerbe) (1 cucchiaio in acqua calda per 2/3 volte al giorno)

Pomata Q-dol   (Laboratori Di Leo) anche 4 volte al giorno)

ROCK WATER dei Fiori di Bach  (4 gocce sotto la lingua tutte le ore)

Si tratta di molti prodotti ma che una volta aperti diventeranno utili e riutilizzabili per tantissimi altri problemi.. 😉

Io e i Funghi. Il Reishi: Parte prima

reishi_shot

Ebbene si un giorno di un paio di anni fa mi imbattei nel fantastico mondo dei funghi! Non sto parlando di quelli allucinogeni ovviamente, ma di quelli curativi e della scienza che li studia: la MICOTERAPIA.

All’inizio ero inesperta , li consigliavo per proteggere fegato e reni da tutte quelle cure farmacologiche che andavano a minare la salute di questi organi/ghiandole importantissimi.

Recenti studi riportano le loro proprietà benefiche a 360° in tutte le terapie farmacologiche perchè vengono considerati dei protettori della cellula e dei regolatori del sistema nervoso, endocrino e immunologico.

Quando dei miei clienti iniziarono a prendere il REISHI (o ganoderma lucidum) , perchè è di questo che voglio parlare oggi, considerato un ottimo aiuto nella prevenzione di tutte le malattie degenerative e tumorali, in quel caso avvenne il “miracolo” …..

Si ammalavano meno e stavano meglio a livello intestinale , con più regolarità e anche meno problemi di INTOLLERANZE ALIMENTARI. Un mio cliente che soffriva di ALLERGIE quasi non sentì i sintomi e non dovette prendere antistaminici. Altri mi parlarono di più energia a livello fisico.

Quindi provare per credere!

 

Breve storia di come mi trasformai in Hulk con la Clorofilla

quanta-clorofilla-bere-al-giorno-770x470

 

Qualche mese fa ho avuto il piacere di sperimentare l’estratto puro di clorofilla liquida.

Avevo già provato l’erba di grano, le alghe , e vari prodotti che ne fossero naturalmente ricchi, ma la Clorofilla di cui voglio parlarvi è un tipetto tosto, più unico che raro….

Viene estratta da un’erba spontanea di alta montagna, completamente pura e incontaminata.

Quando la provai, non mi elencarono tutti gli effetti che aveva sull’organismo, quindi li scoprii man mano.

In primo luogo sentii un’energia positiva pazzesca, non ero mai stanca (feci l’errore di prenderla la sera e dovetti smettere perchè rimanevo sveglia tutta notte!) ma al tempo stesso non ero per nulla agitata dal momento che la clorofilla non dà energia come lo fa la caffeina , la teobrina e altri alcaloidi simili, i quali spesso agitano e hanno alcune controindicazioni a livello cardiovascolare.

Mi accorsi che l’alito e la sudorazione non avevano più cattivo odore e che l’intestino funzionava meglio ed ero meno gonfia.

La pelle divenne più luminosa e anche quando facevo sport l’acido lattico era quasi inesistente e io ero più tenace, forte e sentivo il muscolo lavorare meglio!

Lo propongo tutt’ora ai miei clienti , in tutti i casi che vi elencherò ho avuto ottimi riscontri fin dalla prima somministrazione!

  1. STANCHEZZA PSICOFISICA
  2. CARENZA DI FERRO
  3. DETOSSIFICAZIONE EPATICA ED INTESTINALE
  4. PRIMA DI PRESTAZIONI SPORTIVE O SEMPLICEMENTE PRIMA DI FARE SPORT
  5. COME ANTIOSSIDANTE, PER MIGLIORARE L’OSSIGENAZIONE POLMONARE E PER SCIOGLIERE IL MUCO ORGANICO
  6. COME STIMOLATORE METABOLICO NELLE DIETE DIMAGRANTI PER IL BUON MANTENIMENTO DELLA MASSA MAGRA A DISCAPITO DI QUELLA GRASSA.

 

LEMON CAKE VEGANA CRUDISTA

2016-03-08 07.59.39

 

Ingredienti:

Base: Farina di cocco, latte di mandorla, burro di cacao

Crema:  Avocado, Stevia , latte di mandorla, succo di limone

Guarnitura: Composta di Limoni senza zuccheri e pectine

 

Preparare la base amalgamando il burro di cacao sciolto in precedenza a bagno maria con la farina di cocco e il latte di mandorla fino ad ottenere un composto “grezzo” farinoso da stendere nello stampino. Lasciare in freezer 10/15 minuti.

Frullare l’avocado con gli altri ingredienti fino ad ottenere una crema densa e omogenea.

Comporre gli strati e ricoprire con la composta di limoni e scorze grattuggiate a piacere